Vai al contenuto

Web marketing per palestre e società sportive : intervista a Sentia Studio

ASC Marche, con la voglia di migliorare sempre i servizi che offre ad i propri affiliati, ha da 2 anni iniziato a collaborare con Carlo Ricolo, titolare e fondatore di Sentia Studio, per aiutare gli affiliati ad orientarsi nel mondo del marketing offline ed online.

Abbiamo fatto un’intervista con lui per comprendere meglio il mondo del marketing per le attività sportive e dare ai nostri affiliati qualche spunto di riflessione:

D : Ciao Carlo, partiamo dalle basi, come hai iniziato il tuo percorso nel marketing?

R : Ciao Giampietro ed un saluto a tutti coloro che leggeranno l’articolo.

Ho iniziato il mio percorso a circa 18 anni, in famiglia avevamo una grande catena di negozi e osservando mia madre gestirla ho cominciato ad apprendere come gestire un’attività, come promuoverla, pianificare e tutto ciò che ruota intorno ad un’attività locale.

Ho proseguito lavorando/gestendo un punto vendita e studiando, cosa che proseguo aggiornandomi continuamente, marketing e web marketing.

Ho lavorato poi per una grande web agency della capitale ed ho collaborato con una web agency di un mio amico.

Nel 2020 ho deciso di creare la mia web agency e, insieme a due amici Daniele ed Emanuele, ho creato Sentia Studio.

D : Di cosa si occupa Sentia Studio?

R : Sentia Studio si occupa di marketing strategico ed operativo, online ed offline.

Ci siamo specializzati in attività locali e le aiutiamo ad elaborare una strategia di marketing online ed offline ed a metterla in atto attraverso la comunicazione e la pubblicità, anche fornendo formazione nelle attività dei nostri clienti per migliorare le loro capacità di vendita e di gestione della clientela.

D : Quali sono i problemi che hai riscontrato nel marketing per palestre e centri sportivi?

Bisognerebbe distinguere tra il periodo pre Covid e quello post Covid ma proverò a fare una sintesi.

In generale per ciò che riguarda le palestre il più grande problema da anni è l’elevato tasso di abbandoni, superiore al 60%, questo porta a continue spese per conquistare altri utenti.

I fattori sono molteplici, scarsa focalizzazione e differenziazione rispetto ai competitor sul mercato, scarsa preparazione del personale tecnico, assenza di strategie di fidelizzazione..

E la guerra dei prezzi in atto da molti anni non aiuta in questo, molte palestre non hanno puntato sul differenziarsi sul mercato ma solo sul prezzo competitivo, questo ha generato quelli che io chiamo “clienti da sconti” cioè hanno attratto quella clientela interessata solo a spendere poco e che si sposterà appena troverà un prezzo migliore.

La situazione post Covid ha aggravato il tutto facendo entrare prepotentemente sul mercato una miriade di allenatori online, qualificati o meno, che hanno eroso quote di mercato.

D : Come si può evitare questo?

R: Non è semplice, bisogna ricostruire una strategia di marketing e comunicativa sin dalle basi, differenziarsi sul mercato in maniera efficace per far si che i clienti abbiano 1 ragione per scegliere noi indipendentemente dal prezzo. Inoltre lavorare a delle strategie di fidelizzazione in modo da mantenere nel tempo gli utenti, ricordiamo sempre che conquistare nuova clientela è più costoso di far ricomprare la clientela che già abbiamo.

D : Come può aiutare il web in questo?

R : Il web può aiutare molto ma bisogna fare una precisazione doverosa : il web marketing è solo l’espansione del vostro marketing nel mondo digitale, se non avete una strategia chiara il web al massimo può aiutarvi provvisoriamente a far acquisire altri utenti ma se non si risolvono i problemi alla base, quindi creare una strategia di marketing chiara, i problemi rimarranno ed il turnover rimarrà elevato dovendo così ricostruire ogni anno buona parte della clientela.

La comunicazione e la pubblicità nel web, per le attività locali ( consideriamo così anche palestre, centri sportivi ecc ) deve essere un’estensione di ciò che viene fatto in sede, attraverso i canali digitali veicoliamo lo stesso messaggio, gli stessi valori, le stesse emozioni che gli utente vivranno entrando nelle vostre attività, se la strategia marketing offline ed online sono ben strutturate questo funzionerà perfettamente altrimenti si potrebbe verificare il brutto fenomeno che accomuna molti player del mondo online, cioè che in rete sembra tutto perfetto e poi dal vivo è deludente, ciò non deve accadere.

D : Come ASC può aiutare i propri affiliati ?

R : Asc Marche in questi anni ha migliorato continuamente i servizi che offre ai propri affiliati.

In collaborazione con ASC Marche noi di Sentia Studio offriamo delle consulenze gratuite per gli affiliati che ne fanno richiesta, inoltre offriamo uno sconto dal 10 al 20% per tutti i servizi.

Per tutti coloro che fossero interessati possono contattare i propri delegati provinciali di Asc Marche o contattarci direttamente al numero 3519275330 o per mail all’indirizzo info@sentiastudio.it.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.